I radioamatori possono espandere la loro conoscenza in altri campi e, in questi, trasferire della tecnologia. Un esempio e’ l’astronomia amatoriale, qui il radioamatore, oltre ad “imparare”, puo’ essere di aiuto nelle applicazioni della radio astronomia degli astrofili. La radioastronomia, a differenza dei modi radiantistici di attivita’, dove si utilizza la “voce” per comunicare, oltre ai modi digitali, prevede la ricerca e la manipolazione di segnali formati da “rumori”, aspetto che prevede problematiche diverse dalle “chiacchere”, quindi, diversa mentalita’ e specializzazione.
L’Associazione Hurricane si e’ messa a disposizione della locale Associazione degli Amici dell’Astronomia “N.Copernico” di Casamassima per portare le proprie conoscenze delle radiocomunicazioni al XXXIV° Congresso Astrofili Pugliesi il 9 ottobre 2016. Questa conoscenza e’ riportata nella presentazione “L’ASTRONOMIA DELLE METEORE, COME RILEVARLE CON I SEGNALI RADAR” che sara’ tenuta da Giancarlo Moda, I7SWX.
La locandina del Convegno e’ qui riportata.
 --------------------------------------------------------------------------------
Amateur radio operators can expand their knowledge in other fields and, in these, do technology transfer. An example is with amateur astronomers, here the radioamateur can learn but also be of help on radioastronomy applications for the amateur astronomers. Radioastronomy, as different from amateur radio operating modes, where the “voice” is used for communication, plus the digital modes, is searching and manipulating radio signal formed by “noise”, aspect, this, that presents problems different from the “radio chatting”, so different mentality and specialties are necessary.
Associazione Hurricane is available for the local Associazione degli Amici dell’Astronomia “N.Copernico” di Casamassima (Association of Astronomy Friends “ N. Copernico”) to share the members’ knowledge on the radiocommunication at the 34th Amateur Astronomers of Apulia Region on October 9th 2016. This know-how is reported in the presentation “METEORS ASTRONOMY, HOW TO DETECT THEM USING RADAR”, managed by Giancarlo Moda, I7SWX.

 

Herewith is the leaflet, in Italian, with all presentations listed